I migliori libri "scolastici" da leggere sotto le coperte

I migliori libri "scolastici" da leggere sotto le coperte

Qualche tempo fa vi avevo consigliato alcuni libri per l’estate; ora che l’anno scolastico è ricominciato, invece, ho pensato che potesse essere carino consigliarvi anche qualche romanzo a tema. Ecco qua allora alcuni libri “scolastici” perfetti per il periodo.

Stoner
Questo libro è famosissimo, e negli ultimi anni ha fatto molto parlare di sé. Williams (l’autore) riesce a rendere epica e coinvolgente la normalissima vita di uno studente prima e di un professore universitario poi, facendoci piangere per le sue disgrazie come se fosse un vecchio amico. Bellissimo.

Ex cattedra
Questo libro è una specie di diario o resoconto degli anni da insegnante di Starnone (l’autore). Dal libro è stato tratto il film La scuola, e le (dis)avventure narrate sono quelle tipiche di ogni istituto del Paese. Come per il film, è probabile che la lettura susciti momenti di incontrollabile nostalgia per gli anni delle superiori ormai finiti.

La vita che si ama
Questo non è propriamente un libro sulla scuola, però è stato scritto da un professore – Roberto Vecchioni –, e quindi ve lo consiglio lo stesso. Considerando che Vecchioni è anche uno dei cantautori più raffinati d’Italia (e che molte sue canzoni, in un modo o nell’altro, parlano degli argomenti che si studiano a scuola – come Saffo, Rimbaud, l’Iliade e la Storia in generale), non potevo non consigliarvi questo libro. E comunque ci sono anche piccoli racconti della sua esperienza da insegnante.

Saltatempo
Io non credo che esista al mondo una persona che non ami Stefano Benni. Saltatempo è uno dei suoi libri più divertenti e allo stesso tempo più commoventi. Il protagonista (soprannominato per l’appunto Saltatempo) cresce sugli appennini bolognesi, si trasferisce a Bologna negli anni della contestazione per frequentare l’università, conosce l’amore e vede la fine della montagna per colpa del progresso. Ecologia, fantasy (ce n’è molto, fidatevi), storia d’amore e vita universitaria si intrecciano splendidamente. Consigliatissimo.

La macchia umana
Ho letto – non ricordo dove – che Philip Roth o lo si odia o lo si ama (o forse non l’ho mai letto da nessuna parte e chissà perché ricordo questa cosa). In ogni modo, questo libro – come qualsiasi altro libro di Roth, in effetti – è attualissimo. Coleman Silk – il protagonista – è un professore universitario che viene cacciato dall’ateneo per colpa di un’accusa di razzismo. Peccato però che Silk abbia un segreto, e che questa accusa sia un po’ “strana”. Il segreto, poi, sarà un pretesto per raccontare le contraddizioni dell’America. Obbligatorio.

E voi? Avete qualche libro a tema scolastico da consigliare? Quali di questi avete letto? Fatecelo sapere nei commenti!

Pubblicato da Alessandro Mambelli.

No comments yet.

Entra in WhiriWhiri per poter commentare.

Accedi