Come funziona il sistema scolastico canadese

Come funziona il sistema scolastico canadese

Dopo aver visto vari sistemi scolastici in giro per il mondo – Usa, Cina, Francia… –, oggi atterriamo in Canada. Come funziona il loro sistema scolastico? Scopriamolo insieme.

Innanzitutto, il sistema scolastico canadese è molto economico, perché le spese sono sostenute dallo stato. Libri e trasporti sono praticamente gratis, e così le gite scolastiche. Tutte le scuole hanno infrastrutture moderne e funzionanti, come laboratori e palestre, e la tecnologia è molto utilizzata.

Ci sono sportelli psicologici, di recupero, le lezioni sono interattive: insomma, è una scuola moderna e vivace. Ci sono club, gruppi sportivi… Siccome la scuola dura tutto il giorno, è il centro di aggregazione più importante per i giovani.

Le scuole pubbliche sono “obbligatorie”, nel senso che si deve frequentare quella nella propria zona. In ogni caso ci sono delle eccezioni.

Il percorso formativo dura 12 anni. I primi sei anni sono le Elementary school, dal settimo al nono ci sono le Middle School e dal decimo al dodicesimo la Secondary School, cioè le superiori. Dopo questo percorso c’è il college, che di solito dura due anni: al termine, si può decidere se proseguire con altri tre anni o no.

L’anno scolastico è diviso in due semestri: uno da settembre a gennaio e l’altro da febbraio a giugno. Le vacanze più importanti sono le due settimane natalizie e quelle estive, ma ci sono anche dei mid-term-break a ottobre e marzo. Ci sono anche dieci giorni “liberi” che ogni scuola gestisce come vuole: nelle regioni più fredde, per esempio, vengono usati quando nevica e non ci si può spostare.

Gli orari variano molto: dove fa più freddo si inizia alle 9:00, ma di solito è alle 8:00. Le lezioni finiscono alle 14.30 circa, poi ci sono le attività sportive e extra-scolastiche. Gli studenti, inoltre – come in America – possono scegliere molte delle materie da studiare. A volte si studia inglese e francese, ma tutte hanno la stessa durata, perché nessuna materia è più importante di un’altra.

In ogni modo, matematica, storia, biologia e simili sono obbligatorie. Quelle a scelta variano moltissimo, da musica a cucito, passando per fotografia.

Come negli Usa, lo sport è importantissimo: pallavolo, nuoto, sci, danza, calcio, rugby, hockey, basket, vela, cheerleading. Molti dipendono dal clima. Non dal tempo, però, dipendono i balli scolastici, che ci sono sempre.

E i voti? Generalmente gli esami sono scritti, e di solito ci sono test ogni 2/4 settimane. Non ci sono praticamente mai interrogazioni. I voti sono in lettere.

Pubblicato da Alessandro Mambelli.