Come funziona il sistema scolastico americano

Come funziona il sistema scolastico americano

Cominciamo un viaggio in giro per il mondo che ci porterà a conoscere i sistemi scolastici di altre nazioni. Si dice spesso che quello italiano sia molto valido, ma come funzionano gli altri? Partiamo dal sistema scolastico americano.

Innanzitutto, la scuola in America è molto più “comunitaria” di quella italiana. Alle superiori ci sono squadre sportive, attività di gruppo, balli scolastici… Ogni scuola ha i suoi colori e si fanno molte più rimpatriate. Sicuramente il senso di appartenenza è più forte che in Italia.

Ma com’è strutturato il percorso formativo?

Si comincia con il cosiddetto K-12, cioè il periodo di 12 anni che va dalle elementari all’ultimo anno di superiori. Le Elementary School (le elementari) durano 5 anni, dai 6-7 ai 10-11. Spesso si frequenta la scuola più vicina a casa.

La Middle School (le medie) durano tre anni, dagli 11-12 ai 13-14. Il primo anno è detto 6th grade, il secondo 7th grade e il terzo 8th grade. Gli studenti sono obbligati a seguire certe materie, ma possono inserire nel loro piano di studi anche corsi a scelta (electives). Inoltre, già dalle medie si può andare a vivere fuori, iscrivendosi a una Junior Boarding School.

L’High School (le superiori), quella dei film, fa parte del secondo ciclo di studi. Ancora una volta, gli studenti hanno materie obbligatorie (inglese, matematica, storia…) e altre a scelta. Le superiori durano quattro anni, fino al 12th grade, o Senior Year.

Dopo il diploma si può scegliere di andare al college. Anche questo dura generalmente quattro anni. In America esistono sia università pubbliche che private.

La scuola in America inizia fra luglio e settembre e finisce fra maggio e giugno. Di solito il calendario è diviso in due semestri.

Le festività sono molto diverse rispetto all’Italia. Oltre al Ringraziamento, si aggiunge il cosiddetto spring break, a primavera, e un’altra pausa in autunno.

Anche i giorni di lezione sono diversi, perché la scuola dura fino al pomeriggio. Ogni lezione ha la sua aula. Come si diceva prima, poi, ogni scuola ha attività extra, come squadre sportive o club.

Pubblicato da Alessandro Mambelli.